feb 152012
 
Numero visite :1272

M’è arrivata iersera per mail la prima composizione in assoluto sfornata dalla mente fervida del nostro nuovo amico. Tutta da gustare, parola per parola …

Vi lascio a lui e vi auguro una buona giornata!

Ila :-)

SENTIMMENTHAL

C’era una volta c’era una bellissima isola poco. Su questa isola sono stati tutti i sentimenti della gente a casa: L’umorismo e il bene, la tristezza e la solitudine, la felicità e la conoscenza e tutti i sentimenti di molti altri. Naturalmente, anche l’amore che vi abitano.

Un giorno, però, le sensazioni comunicate sorprendente che l’isola sarebbe lavandino. Quindi, tutte le loro navi preparato per mare, di lasciare l’isola. Solo l’amore avrebbe aspettato fino all’ultimo momento, perché era molto attaccati alla loro isola.

Prima che l’isola è affondata, l’amore degli altri ha chiesto aiuto.

Quando si lascia la ricchezza in una nave di lusso, l’isola, gli chiese l’amore, “la ricchezza, si può prendere con me?”

“No, non posso. Sulla mia barca ho un sacco di oro, argento e pietre preziose. Dato che non c’è spazio per te”.

Così ha chiesto l’amore della superbia che è venuto da su una splendida nave. “Orgoglio, ti prego, mi puoi portare?”

“Caro, non posso prendere”, rispose il fiero, “tutto è perfetto e tu potresti rovinare la mia barca bella”.

Quindi, chiedere l’amore del blues: “Tristezza, per favore portami con te”.

“Oh cara”, ha detto la tristezza, “Sono così triste che io devo essere solo.”

Quando il buon umore si allontanava, era così felice e rilassato che lei non sapeva nemmeno che l’amore piangeva.

All’improvviso una voce gridò: “Vieni Amore, ti porterò.”

L’amore era così grato e così felice che totalmente dimenticato di chiedere il suo salvatore, dopo il suo nome.

Più tardi, ha chiesto l’amore di conoscenza: “Sapendo che puoi forse dirmi chi era che mi ha aiutato?”

“Certo” rispose il sapere “, che era il momento.”

“Il Tempo?” domandò l’amore di sorpresa, “Perché il mio tempo per il sostegno?”

E conosco la risposta: “Dal tempo capisce solo l’importanza dell’amore nella vita”.

Ferdinando Balla detto Nando

pixelstats trackingpixel

Commenta il post :-)

commenta con Facebook oppure, sotto la descrizione Autore Post, con il modulo Wordpress

Ilari

Comunque perchè Ilari. So' fjia de mamma de NYC (New York) e papi è Trasteverino de sette generazioni ... alloggiamo nell'antica Piazza Parione, mo' Piazza de Pasquino ... ve dice gnente 'sto nome??? Mi madre quando nacqui me volle chiamà Hilary come mi' zia (nun è la madre de Nenet che è friulana) ma a mi' padre l'idea che quanno me doveva da chiamà c'era sta H che je faceva partì 'no spuitacchio ogni vorta nun j'annava ggiù! Poi 'n giorno mentre leggeva 'n libbro de poesie der Carducci je capitò sott'acchio 'n verso de "Il canto dell'amore" e precisamente: "Da le vie, da le piazze gloriose, Ove, come del maggio ilare a i dì Boschi di querce e cespiti di rose, La libera de' padri arte fiorì;" e fu comme illuminato!!! c'era scritto ILARE, sicuramente ar maschile, che ar femminile diventava ILARI!!!! Tutto contento, così me poteva chiamà senza sputacchi!!! Andò all'Anagrafe e me registrò. Poi 'n seguito qualcuno je spiegò er significato de quell'ILARE che in realtà era 'n aggettivo e no un mome, ma lui rispose "si si ma co sta fjia che ride sempre c'ho preso uguale!!". Sò una tipa 'n pò stravagante e me piace mascheramme, anche se non è Carnevale ... vestitimme come li Musici der Settecento ma vado a giornate ... c' esco pure così tanto ormai qui nessuno ce fà più caso ...

 Leave a Reply

(required)

(required)


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>